Shellrent - Guide e Documentazione | Differenza tra dominio, hosting, sito web
257
post-template-default,single,single-post,postid-257,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
Trova
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type

Differenza tra dominio, hosting, sito web

 Un sito web funziona generalmente attraverso tre aspetti:

•  è raggiungibile tramite il dominio

•  il dominio si “appoggia” ad un server (hosting).

•  il server ospita i file che costituisco il sito web stesso

Possiamo pensare il dominio come qualcosa di molto simile ad un elenco del telefono. I computer in rete comunicano tra di loro usando dei numeri, chiamati indirizzi IP, proprio come noi usiamo il numero di telefono per chiamare il telefono di una persona. Se vogliamo che delle  persone, o dei potenziali clienti, siano in grado di trovare il numero di telefono della nostra azienda noi dobbiamo essere presenti nell’elenco. Quando qualcuno cerchera’ il nostro contatto telefonico l’elenco ripondera’ “Il numero di telefono di AziendaAAA e’ xxxx-xxxxxx” proprio come il dominio dira’ alle persone (o meglio ai loro computer) “il dominioAAA.it e’ ospitato sul server xxx.xxx.xxx.xxx”. Se non ci fosse il dominio noi dovremmo dire ai nostri clienti “Hey il mio sito e’ raggiungibile all’indirizzo 123.456.789.123/~miosito invece che “miosito.it”. Da questo semplice esempio e’ abbastanza semplice capire come, senza un dominio, diventa impraticabile avere un sito.

Il web-hosting o server e’ qualcosa di molto simile al terreno che prendiamo in affitto, lo stesso terreno dove andremo poi a costruire la nostra azienda. E’ semplicemente lo spazio stesso. Non include l’arredamento (come ad esempio degli scaffali per poter esporre i nostri prodotti), proprio come l’account di web-hosting non include un sito gia’ pronto per vendere i nostri prodotti. Fortunatamente, nel mondo del web-hosting, e’ molto semplice “arredare” lo spazio fornito. Senza il servizio di hosting noi non avremmo un “luogo” dove poter archiviare i nostri files e il nostro dominio diventerebbe come un telefono staccato.

I files del sito web e’ cio’ che i nostri visitatori e potenziali clienti in realta’ vedono: i nostri prodotti e i nostri servizi. I files del sito sono uguali a tutti gli altri file che normalmente usiamo, ad esempio .jpg per le immagini o .mp3 per i file musicali. Sebbene possiamo trovare anche diverse estensioni come nel caso di .php o .html; in questi casi sono rispettivamente script in PHP o pagine html. Il server sa come leggere questi file, i quali contengono istruzioni su come visualizzare le pagine web o sulle computazioni da eseguire. I risultati di questi calcoli possono essere ad esempio quale articolo di un blog deve venir mostrato all’utente oppure quale post di un forum.

In sintesi, abbiamo un visitatore, che visita il nostro dominio, il quale viene tradotto nell’indirizzo IP del nostro server; successivamente il server spedisce al visitatore i files del nostro sito che vengono rappresentati dal browser come delle tipiche pagine web. E’ facile intuire come senza uno di questi tre passaggi non abbiamo veramente un “sito web”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo! oppure stampa
Nessun commento

Scrivi un commento