Shellrent - Guide e Documentazione | Impostazione parametri PHP tramite .user.ini
3329
post-template-default,single,single-post,postid-3329,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Trova
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type

Impostazione parametri PHP tramite .user.ini

Configurare le direttive di PHP è molto semplice, se avete acquistato un Web Hosting Linux multi PHP potete configurare i principali parametri di PHP utilizzando il mod_rewrite di Apache (demone che gestisce i vostri applicativi web).

Shellrent permette di modificare i parametri in tutti i servizi basati su Linux grazie alle direttive

“AllowOverride Options” e “AllowOverride All”.

Stando alla documentazione PHP, le voci personalizzabili tramite .user.ini sono quelle indicate nella lista dei parametri di configurazione a questo link, dove la colonna “Changeable” presenta i valori “PHP_INI_PERDIR” e “PHP_INI_ALL“.
Per poter modificare il valore di un parametro è sufficiente aprire il file “.user.ini” ( o crearlo in locale e caricarlo tramite FTP) con il nostro editor di testo preferito ed dichiarare il parametro da modificare con la stessa sintassi presente nel php.ini:

<parametro> = <valore> 

Durante la navigazione del sito web i parametri PHP assumeranno i valori dichiarati nel file.

Ci sono molte impostazioni che possono essere cambiate e che possono aiutarvi nella gestione del vostro sito web ad esempio:

upload_max_filesize = 20M
max_execution_time = 150

La prima imposta la dimensione massima degli allegati che uno script php può caricare sul server a 20MB mentre la seconda imposta il tempo di esecuzione massimo che uno script può raggiungere sul server prima che venga bloccato.

Attenzione: inserire queste direttive nel file .htaccess o con lo stesso formato (vedere questa guida) causerà probabilmente degli errori 500 durante la navigazione.

Potete specificare queste direttive anche tramite l’utilizzo di un semplice codice PHP come questo:

<?php
ini_set('register_globals', 0);
ini_set('upload_max_filesize', '20M');
ini_set('max_execution_time', 600);
?>

Il codice dovrà essere integrato nello script di esecuzione o nel file globale di configurazione, il alternativa potete inserirlo nel vostro index.php

Le direttive che potrete usare sono:

  • ini_get(flag-name) – ritornerà il valore della variabile richiamata
  • ini_get_all([extension]) – ritornerà il valore di tutte le variabili richiamate
  • get_cfg_var(flag-name) – ritornerà il valore della variabile originale specificata in php.ini
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo! oppure stampa
Nessun commento

Scrivi un commento