Shellrent - Guide e Documentazione | Tempistiche di rinnovo automatico dei servizi Shellrent
1522
post-template-default,single,single-post,postid-1522,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
Trova
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type

Tempistiche di rinnovo automatico dei servizi Shellrent

Modalità di Rinnovo Automatico

Il Manager offre la possibilità di attivare fino a tre tipologie differenti di Rinnovo Automatico:

Le modalità di Rinnovo Automatico, le relative regole implementative e le tempistiche di rinnovo non cambiano a seconda della tipologia di Rinnovo Automatico attiva nel proprio account utente.

Ciò che cambia è la modalità di pagamento con la quale viene eseguito il rinnovo automatico:

  • Rinnovo Automatico con Credito Prepagato: viene automaticamente addebitato l’importo del rinnovo sul Credito Prepagato disponibile
  • Rinnovo Automatico con Pagamento veloce One-Click: viene automaticamente addebitato il metodo di pagamento salvato con One-Click Payment (Carta di credito o PayPal)
  • Rinnovo Automatico con Pagamento Posticipato: l’importo del rinnovo viene fatturato con una fattura “non pagata” che andrà quindi saldata una volta emessa (con carta di credito, PayPal o bonifico bancario)

In base alle proprie preferenze di pagamento è possibile avere attivi contemporaneamente nel proprio account tutte e tre le tipologie di Rinnovo Automatico sopra descritte.

Qualora sia attiva più di una di tali modalità di Rinnovo Automatico, il Manager eseguirà i tentativi di Rinnovo Automatico in base alla priorità di seguito descritta e con le seguenti regole:

  1. Prima viene effettuato un tentativo di Rinnovo Automatico con Credito Prepagato (se attivo e se i fondi disponibili sono sufficienti)
  2. Se il precedente fallisce o non è attivo, viene effettuato un tentativo di Rinnovo Automatico con One-Click Payment
  3. Se il precedente fallisce o non è attivo, viene effettuato il Rinnovo Automatico con Pagamento Posticipato

Evitare il rinnovo automatico di un Servizio

In caso non si vogliano rinnovare determinati servizi, è necessario intervenire per tempo impostandoli come “Da non rinnovare”, prima che questi vengano rinnovati automaticamente.

Nella pagina di dettaglio del Servizio che non si vuole rinnovare è sempre riportata la data alla quale il servizio verrà automaticamente rinnovato. Nella stessa pagina, cliccando in alto a destra su “Menu”, è possibile disattivare il rinnovo automatico di quel singolo servizio (e dei suoi eventuali servizi aggiuntivi) cliccando sul bottone “Non rinnovare”.

In alternativa, è anche possibile accedere alla sezione Rinnova del Manager e cliccare sul bottone “Non rinnovare” in corrispondenza del servizio interessato.

Tempistiche di Rinnovo automatico

I Rinnovi avvengono dunque automaticamente in base a delle tempistiche prestabilite che dipendono dalla tipologia del Servizio. Tali tempistiche sono di seguito riportate:

Servizio Autorinnovo*
 Domini  rinnovo 8 giorni prima della scadenza
 Web Hosting Linux/Windows/Plesk  rinnovo 8 giorni prima della scadenza
 Cloud Server  rinnovo 5 giorni prima della scadenza
 VPS Plesk Parallels  rinnovo 5 giorni prima della scadenza
 Server dedicati  rinnovo 5 giorni prima della scadenza
 Certificato SSL Basic/Wildcard/  rinnovo 8 giorni prima della scadenza
Certificato SSL Green bar rinnovo 18 giorni prima della scadenza
 Casella PEC/PEC Plus  rinnovo 12 giorni prima della scadenza

* ATTENZIONE! Le tempistiche riportate comprendono sia i feriali, che pre-festivi che festivi. Quindi “5 giorni prima della scadenza” potrebbe anche corrispondere, ad esempio, con il giorno di Natale.

L’operazione di rinnovo automatico del servizio non è reversibile.

Ciclo di rinnovo dei Servizi

In qualsiasi caso è sempre possibile rinnovare i propri servizi anche manualmente e prima delle scadenze di rinnovo automatico sopra riportate. Tuttavia, il rinnovo dei Servizi può essere effettuato solamente a partire da una certa data prima della scadenza del Servizio. Tali tempistiche sono riportate nella seguente tabella:

Servizio Emissione ordine di rinnovo
 Domini  60 giorni prima della scadenza
 Web Hosting Linux/Windows/Plesk 60 giorni prima della scadenza
 Cloud Server 15 giorni prima della scadenza
 VPS Plesk Parallels 15 giorni prima della scadenza
 Server dedicati 15 giorni prima della scadenza
 Certificato SSL Basic/Wildcard/Green bar 90 giorni prima della scadenza
 Casella PEC/PEC Plus 40 giorni prima della scadenza

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo! oppure stampa
Nessun commento

Scrivi un commento