Come funziona la Posta Elettronica Certificata (PEC)

Come funziona la Posta Elettronica Certificata (PEC)
Tempo di lettura: 2 minuti

La Posta Elettronica Certificata, o più comunemente PEC, permette di dare valore legale alle comunicazioni email, in modo del tutto analogo ad una lettera inviata come raccomandata. In questo articolo ti spieghiamo come funziona la PEC, cosa avviene tecnicamente a livello d’infrastruttura, e com’è gestito lo scambio di messaggi, fra due caselle PEC e fra PEC e casella email ordinaria.

Passaggio 1

Il mittente, dopo aver creato un messaggio PEC, lo invia ad uno o più destinatari, ognuno con la propria casella PEC attiva. Il messaggio inviato non giunge direttamente ai destinatari, ma è dapprima preso in carico dal server che gestisce la PEC del mittente.

Come funziona la PEC - Passaggio 1

Passaggio 2

Al momento della spedizione, il messaggio di Posta Elettronica Certificata viene racchiuso in una busta virtuale di trasporto e, come un ufficio postale, il gestore della PEC del mittente pone un “timbro” a garanzia della provenienza e dell’inalterabilità durante il suo viaggio verso i server di proprietà dei gestori delle PEC dei destinatari. É in questa fase che la PEC assume effettivamente il suo valore legale.

Come funziona la PEC - Passaggio 2

Passaggio 3

Solamente dopo un controllo positivo sulla validità della firma apposta, il messaggio viene quindi consegnato al destinatario con successo.

Come funziona la PEC - Passaggio 3

Passaggio 4

I gestori delle PEC di ogni destinatario inviano quindi una ricevuta di presa in carico al gestore della PEC del mittente.

Come funziona la PEC - Passaggio 4

Passaggio 5

Infine, solamente quando tutti i 4 passaggi precedenti fossero andati a buon fine, il mittente riceverà una comunicazione di conferma di avvenuta consegna.

Come funziona la PEC - Passaggio 5

È possibile inviare un messaggio di Posta Elettronica Certificata ad una casella di Posta elettronica ordinaria, in modo del tutto analogo a quanto descritto nel paragrafo precedente, ma in questo caso al mittente non perverrà la ricevuta di avvenuta consegna.
Il destinatario potrà rispondere alla mail, ma solo nel caso in cui la casella PEC del mittente fosse configurata in modo tale da ricevere messaggi di posta ordinaria, esso potrà visionare la risposta, in caso contrario, gli sarà restituito un messaggio di errore (MAILER-DAEMON).

Come funziona la PEC - Passaggio 1

Se una casella di posta ordinaria, email, non PEC, invia un messaggio ad una casella PEC, il server di posta respingerà tale messaggio senza inviare alcuna notifica al destinatario. Il mittente riceverà invece un messaggio di errore per mancata consegna (MAILER-DAEMON).
Per poter ricevere messaggi di posta elettronica sulla casella PEC, occorrerà abilitare tale funzione attraverso il Pannello di Gestione della tua casella PEC.

Come funziona la PEC - Passaggio 1

Stampa questa guida
Lascia un commento