Configurazione Outlook 2016 Office365 – Hosting condiviso Shellrent

Tempo di lettura: 2 minuti
Aggiornata 3 mesi fa

Questa guida spiega come configurare il client di posta Outlook 2016 di Office365 per un hosting condiviso ospitato presso Shellrent utilizzando la funzione di configurazione automatica di Outlook autodiscover o semplicemente configurando la casella inserendo manualmente i dati.

La funzione di autodiscover funziona solo se si ha il record DNS SRV inserito nella zona DNS del dominio e correttamente propagato. Potete inserirlo automaticamente resettando i record DNS “MX” direttamente dalla pagina di gestione dell’hosting o inserirlo manualmente nella vostra zona:

  • Tipo record DNS: SRV
  • Prefisso: _autodiscover._tcp
  • Destinazione: 10 10 443 autodiscover.shellrent.com

Una volta aperto il programma cliccare in alto a sinistra su “File“:

Dalla voce del menu “Informazioni premere su “Impostazioni Account” e successivamente su “Gestione Profili”:

Nel nuovo riquadro che apparirà cliccare su “Account di posta elettronica…”:

Cliccare su “Nuovo” per aggiungere un nuovo account di posta elettronica:

Mantenere selezionato “Account di posta elettronica”, compilare i restanti dati con quelli della propria casella e premere infine su Avanti:

Attendere che il client reperisca autonomamente le configurazioni di posta necessarie e premere Fine al termine della procedura:

Una volta aperto il programma cliccare in alto a sinistra su “File“:

Dalla voce del menu “Informazioni premere su “Impostazioni Account” e successivamente su “Gestione Profili”:

Nel nuovo riquadro che apparirà cliccare su “Account di posta elettronica…”:

Cliccare su “Nuovo” per aggiungere un nuovo account di posta elettronica:

Selezionare “Configurazione manuale o tipi di server aggiuntivi”:

Selezionare come tipo di account POP o IMAP:

Inserire i parametri necessari per la configurazione della casella e cliccare su “Altre impostazioni” per applicare alcune modifiche necessarie:

Nella sezione “Server della posta in uscita” assicurarsi di spuntare la richiesta di autenticazione per il server SMTP e di utilizzare le stesse credenziali di quelle del server della posta in arrivo:

Verifica che sia installato il certificato SSL (puoi seguire questa guida: Gestire i certificati SSL per le email) e nella sezione “Impostazioni avanzate” imposta il tipo di crittografia SSL/TLS.

Inserisci la porta 993 come server di posta in arrivo (IMAP) e la porta 465 come server di posta in uscita (SMTP).

Tornati nella schermata precedente, quella dove sono stati inseriti i parametri di configurazione, premere su “Avanti” e attendere il termine dei test del client:

A test terminati, se tutto sarà andato a buon fine, il client ritornerà la seguente schermata che indica la corretta aggiunta dell’account di posta:

Parametri di configurazione:

  • imap.iltuodominio.it –> porta 993
  • smtp.iltuodominio.it –> porta 465
  • pop.iltuodominio.it –> porta 995
Tags:
Stampa questa guida
Leave A Comment

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.