Verifica se il tuo IP è stato bloccato

Verifica se il tuo IP è stato bloccato
Aggiornata 9 mesi fa
Tempo di lettura: 2 minuti

Security first

In tutti i servizi offerti da Shellrent (Server, Hosting) esistono diversi sistemi di sicurezza che garantiscono un ottimo livello di protezione da attacchi informatici e tentativi di furto di dati.

Tra le conseguenze alle quali tali meccanismi possono portare c’è anche il blocco di un indirizzo IP. Bloccare un indirizzo IP significa che tutte le connessioni effettuate da un certo computer, da una certa sede o da un certo server vengono rifiutate. Il risultato è che chi sta cercando di attaccare rimane bloccato e non può più farlo.

Blocco di connessioni legittime

Trattandosi di sistemi automatici, talvolta anche richieste legittime possono venire scambiate per tentativi di attacco malevoli. Quando questo capita, risulta impossibile accedere al proprio server o visualizzare il proprio sito web. Questo non significa che il servizio non funzioni: tutti possono continuare a vedere il sito, solamente tu dal tuo computer (o, meglio, dal tuo indirizzo IP) non puoi più accedervi.

Tale situazione non è definitiva: i nostri sistemi sono flessibili e i blocchi durano alcuni minuti, con successivo sblocco automatico. Solo in caso di ripetuti blocchi l’inibizione dura molto più a lungo o potrebbe anche essere definitiva.

Come verificare il proprio indirizzo IP

Quando non riesci ad aprire il tuo sito web oppure non riesci ad accedere al tuo server, verifica sempre che l’indirizzo IP dal quale ti stai collegando non sia momentaneamente oggetto di blocco da parte di Shellrent.

Per effettuare questa verifica è sufficiente accedere al seguente indirizzo:

https://manager.shellrent.com/ban

Se sei un utente registrato, fai login sul Manager: https://manager.shellrent.com/login e ricollegati alla pagina: https://manager.shellrent.com/ban

Potrai verificare anche altri indirizzi IP (ad esempio quello di un tuo cliente).

Se sei un Reseller

La pagina di verifica è disponibile anche nel tuo dominio personalizzato Reseller, ad esempio: https://manager.dominioreseller.it/ban

Puoi fornire quel link ai tuoi sotto utenti: vedranno le tue informazioni esattamente come all’interno del Manager e potranno quindi effettuare la verifica in autonomia.

Leave A Comment