Testare la raggiungibilità di un servizio

Testare la raggiungibilità di un servizio
Aggiornata 2 mesi fa
Tempo di lettura: 2 minuti

In questa guida vedremo come poter testare, dalle vostre postazioni, la possibilità di raggiungere un servizio su internet o su un vostro server.

Prima di tutto è bene dire che ogni specifico servizio fornito da un server, è in ascolto su una determinata “porta” Ma cosa sono le porte? Le porte sono degli “accessi” identificati da un numero e possono, come le porte reali, essere aperte o chiuse. Quando cercate di accedere ad un sito internet, il vostro computer “entrerà” nella porta 80( o 443 nel caso di siti con certificato SSL), di un server remoto.

Molte delle porte più comuni hanno numerazioni standard, come ad esempio:

20/tcp FTP – Il file transfer protocol – data
21/tcp FTP – Il file transfer protocol – control
22/tcp SSH – Secure login, file transfer (scp, sftp) e port forwarding
23/tcp Telnet insecure text communications
23/tcp Telnet insecure text communications
80/tcp HTTP HyperText Transfer Protocol (WWW)
110/tcp POP Post Office Protocol (E-mail)
143/tcp IMAP4 Internet Message Access Protocol (E-mail)
443/tcp HTTPS usato per il trasferimento sicuro di pagine web

Per testare quindi se riuscite a raggiungere il sito https:\\shellrent.com dovrete cercare di contattare il server che risponde all’indirizzo “shellrent.com” sulla porta “443”.

Ma come possiamo fare questo test?

PowerShell (Windows)

PowerShell è un tool di scripting per Windows, oramai da parecchi anni preinstallato di default.

Per poterlo usare premete nell’icona del menù con il tasto sinistro del mouse e scrivete “PowerShell”: vi si aprirà una nuova finestra con lo sfondo generalmente blu.

Su questa schermata digitate quindi il seguente comando:

Test-NetConnection command: Test-NetConnection -ComputerName <server> -Port <porta>

Come sopra indicato, per testare l’accesso a https:\\shellrent.com dovrete inserire “shellrent.com” al posto di “<server>” e 443 al posto di “<porta>”:

Test-NetConnection -ComputerName shellrent.com -Port 443

Se il test passa con esito positivo, riceverete un messaggio contenente TcpTestSucceeded: True :

ComputerName : shellrent.com
RemoteAddress : 192.0.2.0
RemotePort : 443
InterfaceAlias : Ethernet0 2
SourceAddress : 192.0.0.0
TcpTestSucceeded : True

Se la connessione fallisce, verrà mostrato un messaggio come il seguente:

WARNING: TCP connect to (192.0.2.0 : 4287) failed

 

Netcat (Mac e Linux )

Netcat è un utility di rete per inviare e ricevere messaggi attraverso una rete, ed è installato di default su Mac e Linux.

Per avviarlo su Mac:
Selezionare Utilitità > Terminale.

Per avivarlo su Linux, avviare il Terminale(varia a seconda della distrivuzione

Scrivere quindi il comando:

nc -vz <server> <porta>

Come sopra indicato, per testare l’accesso a https:\\shellrent.com dovrete inserire “shellrent.com” al posto di “<server>” e 443 al posto di “<porta>”:

nc -vz shellrent.com 443

Se il test avviene con successo, verrà mostrato un messaggio simile al seguente:

Connection to shellrent.com 443 port [tcp/https] succeeded!

Se la connessione fallisce, verrà mostrato un messaggio come il seguente:

nc: connectx to shellrent.com port 443 (tcp) failed: Operation timed out

Naturalmente, se i vostri test dovessero fallire, è necessario effettuare verifiche approfondite per identificarne la causa

Stampa questa guida
Leave A Comment