Shellrent - Guide e Documentazione | Guide utili
6
archive,category,category-guide-utili,category-6,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Trova
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type

Ora puoi creare nel pannello Manager uno o più template con delle zone DNS predefinite, da utilizzare come modello per reimpostare in celerità i record dei nuovi domini che acquisti. Nel caso tu gestisca un server, dovrai modificare i record DNS dei nuovi domini, affinché questi puntino verso la tua macchina. Questa è un'operazione che puoi fare manualmente, quindi alla lunga puoi perdere davvero molto tempo, dovendo inserire gli stessi dati per tutti i domini. Se in precedenza hai creato un Template DNS, sarà sufficiente selezionarlo e tutti i record saranno impostati di conseguenza.

Nel Manager è possibile allineare la scadenza di un servizio Web Hosting alla scadenza del relativo Dominio. Tale allineamento è applicabile solo ai servizi Web Hosting la cui data di scadenza è precedente e differente a quella del suo Dominio a Whois. Per accedere alla procedura è necessario entrare nella pagina di gestione di un Web Hosting. Se l'allineamento è applicabile, comparirà una voce nel secondo menu a sinistra: "Allinea scadenza".

Nel Manager è possibile allineare la scadenza di più servizi tra di loro, in modo che scadano tutti lo stesso giorno potendo così effettuare un unico pagamento per il rinnovo. Solo alcune tipologie di servizi consentono l'allineamento della data di scadenza, tra cui ad es. Server Cloud e Cloud Storage. Per accedere alla procedura è necessario entrare nella pagina di gestione di un servizio, ad esempio un Server Cloud. Se l'allineamento è applicabile, comparirà una voce nel secondo menu a sinistra: "Allinea scadenza".

In questa pratica guida imparerai come trasferire un dominio dal tuo vecchio provider a Shellrent. Prima di iniziare la procedura di trasferimento assicurati di:
  • Conoscere il codice alfanumerico authcode: lo puoi richiedere al tuo precedente provider, chi ti forniva i servizi web, consultando il suo pannello di gestione;
  • Sbloccare il tuo dominio (unlock): il lock impedisce modifiche all’intestazione del dominio e il suo trasferimento presso un altro provider;
  • Disattivare Whois Privacy (o Domain Privacy Protection): è un servizio che permette di nascondere i dati personali dell’intestatario del dominio, oltre che i relativi contatti, dai database dei whois pubblici (per approfondire ecco il nostro articolo), potrà essere riattivato a fine procedura.

Se si desidera è possibile chiedere un Rimborso dei fondi disponibili nel proprio Credito Prepagato. Il Rimborso può essere richiesto sull'intero importo attualmente disponibile oppure su parte di esso. Per farlo è sufficiente cliccare l'apposito bottone nella pagina di Gestione del Credito Prepagato. L'importo richiesto verrà restituito...

Navighiamo sulla nostra webmail.nomedeldominio.est, un rapido esempio qui sotto: webmail.pippo.com Eseguiamo l'accesso con l'indirizzo email e le credenziali da noi scelte alla creazione della stessa: Una volta fatto l'accesso selezioniamo il messaggio del quale desideriamo estrapolare il codice sorgente. Sulla destra a centro pagina sopra il messaggio stesso vedremo...