Shellrent - Guide e Documentazione | Come rinnovare il proprio Certificato SSL
1716
post-template-default,single,single-post,postid-1716,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
Trova
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type

Come rinnovare il proprio Certificato SSL

Il rinnovo del vostro Certificato SSL può essere effettuato dal pannello di controllo Manager, pagando tramite carta di credito, paypal, bonifico bancario o attivando il Rinnovo Automatico.

E’ consigliabile rinnovare il servizio sempre con qualche giorno di anticipo rispetto alla sua scadenza, in quanto ogni certificato viene rigenerato di volta in volta ed è una prassi che può richiedere del tempo. Rinnovando in anticipo vi sono inoltre dei vantaggi importanti.

Se dunque vi trovate ad effettuare il rinnovo a ridosso della scadenza, non utilizzate il bonifico bancario come metodo di pagamento, in quanto non è immediato e impiega sempre qualche giorno per accreditarsi.

Dopo aver effettuato il pagamento, tenete monitorato l’indirizzo email segnato come Email di approvazione, in quanto è a quell’indirizzo che verrà inviata l’Approver email la cui accettazione è indispensabile per il rinnovo del certificato.

Se quell’email non verrà approvata, il certificato non verrà rinnovato.

Dopo l’accettazione dell’email basterà aprire un ticket selezionando la voce  “Installazione, modifica o rimozione di un Certificato SSL” chiedendo al tecnico di aggiornare il certificato rinnovato sul server.

Per maggiori informazioni sull’Approver email (dove verificarla all’interno del pannello e come modificarla), leggete la guida: come-verificare-e-modificare-lapprover-email-di-un-certificato-ssl-attivo

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo! oppure stampa
Nessun commento

Scrivi un commento